Quanto costa creare un sito web?

> digital marketing

“Si ma quanto mi costa?” 🤔

Questa è una delle prime domande che passa per la testa a chi desidera sapere quanto costa creare un sito web per promuovere la propria attività o servizio.

Forse anche tu sei fra questi. 

Ed è per questo siamo anche sicuri che avrai già cercato su Google “quanto costa creare un sito web?”! Più che normale e lecito…

E ora ti starai chiedendo: “Com’è possibile che c’è gente che chiede meno di €500, se non addirittura 0€ per un sito web handmade, e altri più di €3000??” 🤯

Strano vero? Ed è lì che sta il dilemma!

Ma, niente panico!

Se non sai cosa scegliere e vuoi avere una guida chiara e semplice sul da farsi, sei nel posto giusto!

Prima di prendere la scelta più corretta è giusto che tu sia a conoscenza di tutti i fattori, dei costi e del lavoro che sta dietro alla realizzazione di un sito web. 

Alcune di queste informazioni sono piuttosto tecniche, quindi cercheremo di spiegarle nel modo più chiaro possibile (senza troppi termini tecnicamente fantasmagorici).

Non solo saprai quanto costa creare un sito web, ma soprattutto capirai come e dove investire i tuoi soldi nel modo più corretto e proficuo. 💸 

Che di questi tempi non è cosa da poco…

⚠️ Avvertenza prima di leggere il nostro articolo: la realizzazione di un sito web non è una cosa banale né una cosa in cui ci si può improvvisare. 

Quindi, se già ti hanno detto che c’è un “amico della cugina di secondo grado di tuo padre” che se ne intende, aspetta un attimo.

Oggigiorno decidere di avere un sito web per promuovere la propria attività o business non è un optional: è fondamentale!

Quanto costa creare un sito web:  i costi annuali indispensabili quali sono?

La prima cosa da valutare per capire quanto costa creare un sito web sono i costi di gestione annuali che un sito web deve necessariamente avere.

Quali sono? Due di questi sono l’hosting e il dominio

Poi è necessario avere un servizio di manutenzione tecnica, che garantisce la messa in sicurezza del sito web dal punto di vista tecnico, tutta la parte di cookie banner e privacy che ti tutela in caso di controlli sul trattamento dei dati e, ovviamente, il backup giornaliero del sito che a volte può salvarti davvero la vita. 

Ti sembra arabo? 🐫

Niente paura, adesso li vediamo insieme uno ad uno, spiegheremo cosa sono, a cosa servono e quanto costano.

Quanto costa creare un sito web: hosting e dominio

Cos’è un hosting? 

Hosting” in inglese significa letteralmente “ospitando”. 

La funzione dell’hosting è infatti quella di ospitare il tuo sito web in rete. 

Ogni sito web paga una sorta di “affitto” per essere on line. 

Ecco, diciamo che l’hosting è l’affitto della tua attività on line. 

Non basta però acquistarne uno qualsiasi. 

Un hosting deve essere anche performante

In che senso, ti chiederai…

Un hosting performante, tra le tante cose, consente alle pagine del tuo sito web di caricarsi molto più velocemente rispetto a uno che non lo è. 

Ti è mai capitato di innervosirti per un sito che è molto lento, non carica le pagine o le foto? 😡

Di sicuro! 

Ecco, quel sito, tra le cose che non vanno, usa sicuramente un hosting di bassa qualità, economico e non performante. 

Questo capirai che non è una cosa da poco! 

Avere un sito del genere può portare i tuoi utenti ad abbandonarlo perché troppo lento a caricarsi, ergo questo significa perdere clienti e potenziali vendite.

Oltre a molti altri fattori più tecnici che fanno la differenza.

Costi: normalmente per il costo di mantenimento di un sito web troverai un canone annuale da pagare per l’hosting e il dominio con un range fra i 29€ – 49€/mensili per un hosting di un medio livello, ovviamente ci sono hosting anche da migliaia di euro ma va sempre valutato un hosting adatto alla nostra esigenza specifica per non sprecare inutilmente budget.

Ripetiamo, parliamo di hosting e domini di alta qualità, veloci, scalabili e sicuri.

Se ti propongono un canone molto più basso o addirittura “gratis”, fatti due domande e datti anche due risposte…! 😒

Quanto costa creare un sito web: manutenzione e backup

Un servizio fondamentale per tenere in piedi un sito web è quello di Manutenzione. 

Molte agenzie rendono questo servizio quasi “obbligatorio”. 

In che senso? 

Un sito web ha bisogno di regolari controlli e aggiornamenti che sono indispensabili. 

Con backup giornaliero (e lo si fa se l’hosting è serio) si intende il salvataggio di tutti i dati del tuo sito, che viene fatto in automatico giornalmente per avere sempre copie di riserva a disposizione.

Perché farlo?

Per motivi di sicurezza e stabilità del tuo sito. 

Problemi tecnici, virus e hacker potrebbero sfruttare vulnerabilità di parti del sito non aggiornate e causare danni irreversibili al sito.

Inoltre, i dispositivi e software utilizzati dagli utenti sul tuo sito rendono indispensabile un costante e continuo intervento. 

Se non vengono effettuati infatti il sito potrebbe rallentarsi, non funzionare bene, fino al rischio di non essere raggiungibile dagli utenti. 

Questo come immaginerai acquisisce un valore ancora più importante per un e-commerce. 

Non farlo crea un danno importante!

Costi: normalmente un servizio di manutenzione tecnica parte dai 15€ – 20€/mensili in su (ridimensionato in base alla complessità del sito).

Quanto costa creare un sito web: GDPR e Privacy

Eccoci arrivati ad un tasto dolente. 

Cookie, banner, privacy policy, GDPR: sono termini ormai entrati a far parte del linguaggio quotidiano per chi come tutti noi naviga come utente sul web o ci lavora.

Conoscerli è un conto. Capire cosa sono è un altro. 

Per questo ti consigliamo di dare una lettura a questo articolo scritto dal nostro founder, Daniele Gilio, sul suo blog personale: Come mettere in regola il sito web

Diciamolo una volta per tutte, avere un sito web senza una garanzia legale (GDPR, Privacy, Cookies Policy, Termini & Condizioni, etc etc…) è illegale

Non essere a norma può portare sanzioni fino a €120.000. 

Si hai letto bene, centoventiMILA.

Quindi capirai che non è una cosa da sottovalutare. 

Siamo certi che ora avremo ancora di più la tua attenzione! 

Vale la pena spendere qualche euro in più al mese ma essere tutelati dal punto di vista legale.

Costi: normalmente un servizio basic di Privacy Policy si aggira fra i 15€ – 20€/mensili (in caso di piccoli siti aziendali).

Ora ricapitoliamo con uno schema i costi necessari per mantenere un sito web.

Ti includiamo anche nella lista alcuni servizi che la nostra agency RedMango offre già nel pacchetto, e che in genere per altre agenzie è un costo a parte. 

Ad esempio, diamo ai nostri clienti sempre l’opzione di avere un secondo dominio aggiuntivo (.com/.it/.network, etc etc…) a costo 0€.

E in più una vera e propria mail professionale, con dominio personalizzato e sistema outlook web, per essere altamente professionali sul mercato. Anche questa a 0€.

ServizioCosto mensile
Hosting/Dominio29/49€ mensili
Manutenzione Tecnica15/20€ mensili
Servizi Privacy Policy15/20€ mensili
Dominio Aggiuntivo incluso 
Mail Proincluso
Quanto costa creare un sito internet

Ora che speriamo sia tutto chiaro, passiamo a parlare dei costi di una tantum. Insomma, quelli effettivi per “costruire” il tuo sito web e che spenderai solo una volta.

Quanto costa creare un sito internet
Quanto costa creare un sito internet

Quanto costa creare un sito web: il costo una tantum di realizzazione

Come dicevamo poco fa, in questa sezione ci concentreremo sulla parte effettiva di realizzazione di un sito web e il costo relativo. 

Facciamo una supposizione su un sito basic, che potrebbe avere quindi una home page, una sezione contatti e due o tre pagine descrittive aggiuntive

Premettiamo che per avere un sito web ottimizzato e ben fatto (cosa ovvia se si vuole giustificare una spesa!) ciò che seguirà è assolutamente necessario.

E, aggiungiamo, è quello che un vero professionista dovrebbe fare…

Un investimento fatto, fatto per sempre! 

Design ottimizzato

Tutti prima o poi ci siamo imbattuti in un sito dai colori tristi, grafica confusionaria, scritte incomprensibili perché troppe piccole o troppo grandi.

Perdiamo ore a capire dove trovare quello che cerchiamo, per poi ritrovarci su una o più pagine totalmente confusionarie, piene di informazioni inutili e incomprensibili.

Mettici la lentezza del sito, la grafica fatta a caso, questo porterà di sicuro il tuo potenziale cliente a chiudere la pagina e ad essere determinato a non entrarci mai più!

Oppure, ti è mai capitato di vedere che la grafica di un sito da mobile a pc cambia? 

In peggio si intende…

Immagini tagliate, pulsanti che spariscono e banner non funzionanti etc etc…che nervoso vero?!

Ecco quel sito manca di Grafica Responsive o non è abbastanza ottimizzato.

Un sito web a regola d’arte è responsive se è consultabile e fruibile su qualsiasi supporto, mobile, tablet o pc. 

Questo perché i tuoi utenti possano raggiungerti ovunque e comunque. 

Deve avere una grafica, coerente, impattante e personalizzata. 

Non deve essere fatto a caso.

Sarai d’accordo con noi che a livello visivo anche le immagini sono importanti, fondamentali diremo.

Pensa però ad un sito web con immagini fatte con il cellulare, banali o totalmente sgranate. 

O peggio, prese in “prestito” da Internet. 

Terribile! 😨

Molte attività vengono catalogate e ricordate dagli utenti per ciò che vedono nel loro sito, è il loro biglietto da visita. 

Pensa ad esempio ad un ristorante, alle foto dei suoi piatti e del suo locale. 

Non invoglia a prenotare una bella foto di un piatto succulento o uno scorcio del locale decisamente cool?

Oppure pensa ad un piccolo artigiano nel mondo del food, le foto ben studiate non fanno venire voglia di assaggiare e acquistare il suo prodotto?

Eh già! 

Ecco perché la nostra agenzia preferisce appoggiarsi a professionisti seri e competenti, fotografi e videomaker, che fanno la differenza. 

Capisci ora l’importanza di un design ottimizzato e consapevole?

Anzi, sapevi che secondo alcune statistiche di mercato, le aziende che puntano sul design crescono più in fretta di altre? Leggi questo interessante articolo appena hai 5 minuti di tempo!

SEO & Copywriting 

“Come fa il mio sito a posizionarsi in prima pagina? Come faccio ad essere primo su Google? Come fanno i clienti a trovarmi?”

Queste sono le domande più gettonate dai clienti che vogliono sapere quanto costa creare un sito internet efficace.

Avrai sentito sicuramente parlare del “posizionamento sui motori di ricerca”, ecco. 

Un vero professionista saprà scrivere i contenuti migliori del tuo sito e posizionarli con determinate parole chiave sul web. 

Per fare tutto ciò ci vogliono 3 cose:

  1. un professionista
  2. tecniche SEO
  3. tecniche COPY

“Scrivere non è solo arte, ma anche tecnica.”

Non basta avere una grafica impattante su un sito web. 

Sono necessari contenuti diretti, specifici e, soprattutto, adatti al nostro target di riferimento. 

Il tuo utente dovrà trovarti facilmente sui motori di ricerca.

E una volta sul tuo sito, dovrà trovare esattamente quello che stava cercando. 

Tradotto: maggiori visite sul tuo sito web, raccolta di contatti mail e telefono, ergo, aumento di clienti e fatturato.

E’ un lavoro che richiede tempo, tecnica e un professionista, non ci stancheremo mai di dirlo.

Bene, ora ricapitoliamo il costo di realizzazione di un sito web e il loro range di prezzo.

Di nuovo, ti includiamo nel costo di realizzazione alcuni step di lavorazione:

Step di RealizzazioneRange di prezzo
DesignCosto: da 1500€
Seo&CopywritingCosto: da 500€
Costo totale: 2000/2400€
Studio Brand + brand manualCosto: 900€ 
Strategia di comunicazioneCosto variabile
Sezione Blog (creazione + gestione)Costo: 500€ + da 250€ /mese
Quanto costa creare un sito internet

Ecco qualche chiarimento sugli step di realizzazione che la nostra agency RedMango offre incluso nel prezzo.

La nostra agenzia non offre un servizio standardizzato

Studia e realizza il progetto con te.

Perché è importante? Ragioniamoci insieme.

Qual è il motivo per cui vuoi creare il tuo sito? Quale prodotto o servizio vorresti proporre? 

Capire l’obiettivo potrà aiutarci a realizzare il sito adatto per te.

Facciamo qualche esempio, “tratti da una storia vera”! 

Sei un professionista, avvocato o notaio?

Andando oltre, alla classica Home Page e al chi siamo, perchè non sviluppare una pagina per ogni servizio che offri? Non diventerà solo una descrizione del tuo servizio, ma un aiuto o un supporto per i tuoi clienti (e per i motori di ricerca).

In parallelo perché non sfruttare un blog che risponda alle esigenze, alle domande e ai dubbi dei tuoi utenti? 

Otterrai maggiore autorevolezza, affidabilità, ergo clientela, ergo fatturato. 

Ulteriore esempio, sei un parrucchiere o un’estetista?

Oltre alle pagine canoniche, perché non implementare un’area riservata per ogni cliente, dove potrai/potrà consultare i prodotti usati, venduti, trattamenti fatti, etc..

Oppure perché non creare una pagina per le prenotazioni? Evitando così il tanto temuto no-show (appuntamento non rispettato)…

Anche per questa tipologia di attività il blog è fondamentale. 

Potresti fare articoli su trattamenti specifici e innovativi, curiosità e tips utili.

Ricorda, il blog non è solo un mezzo per fidelizzare il cliente, ma per far arrivare clienti in organico dal web (che cercano informazioni su Google). 

Ergo clientela, ergo fatturato. 

Il nostro team di copywriter è specializzato in diversi settori per rendere le parole non solo arte, ma tecnica e risultati.

Bene, capisci perché per noi di RedMango rispondere a queste domande:

Qual è il motivo per cui vuoi creare il tuo sito?
Quale prodotto o servizio vorresti proporre?

è molto importante.

Vogliamo rendere l’esperienza di qualsiasi utente sul tuo sito memorabile.

Il tuo sito sarà unico, espressione e frutto dei tuoi valori e della nostra creatività. 

Un binomio perfetto!

Ecco perché quando un nostro cliente ci chiede di realizzare il suo sito, il nostro team si riunisce con lui per capire i suoi obiettivi, le sue esigenze e le passioni che vuole trasmettere.

Non lasciamo mai il nostro cliente con il solo prodotto finito in mano, ma diamo una strategia da seguire.

“Come posso pubblicizzare la mia attività on line? Dove posso farlo e quando? Come posso gestire i miei social?” 

Una strategia digitale come dice il nome stesso, si pone un obiettivo e step by step realizza un progetto. 

Ed è ciò che facciamo con i nostri clienti.

Quanto costa fare un sito internet

In definitiva, quanto costa fare un sito internet?

Capirai che dare una risposta immediata alla domanda “Quanto costa creare un sito web” non è semplice.

Ogni attività ha una sua necessità. 

Per quello che creiamo un progetto per ognuno di loro. 

Diffida quindi chi ti propone un sito web per pochi euro, perché al 99% non è una persona competente o peggio, vuole truffarti.

Usano hosting gratuiti lentissimi, poco sicuri o peggio instabili.

Usano temi o template pre-impostati a poco prezzo o gratuiti, così il tuo sito web è identico ad altri centinaia di siti. 

Ti promettono di essere in prima pagina di Google (cosa che nessuno ti può garantire al 100%, ricordatelo.), ma non sanno nemmeno cosa significa ottimizzare le pagine per il posizionamento sui motori di ricerca. 

Inseriscono due foto, due testi senza ottimizzarle e, soprattutto, senza nessuna nozione di copy e via…! 

Ti ritrovi così con un sito lento, graficamente brutto, con contenuti non ottimizzati per i motori di ricerca. 

A che serve allora avere un sito così? 

A nulla!

Per poi ritrovarti a chiedere ad un vero professionista e renderti conto di aver buttato tempo, soldi e potenziale fatturato.

Non ha senso spendere poco per avere meno di poco.

Meglio spendere il giusto per avere un prodotto impeccabile, di qualità e performante. 

Noi di RedMango speriamo davvero con questa guida di aver fatto chiarezza e aver risposto alla tua domanda: Quanto costa creare un sito web.

Ora, clicca qui se vuoi ricevere più info o un preventivo gratuito per far volare la tua attività online. 

A presto per altre tips e info utili per la tua attività.

Il team di RedMango.

grazie!

La tua richiesta è stata inviata!

Ti risponderemo nelle
prossime 24 ore.

#redmango

Quanto costa creare un sito web?

Aggiungi qui il testo dell'intestazione